10 dicembre 2008

Che mondo sarebbe senza...

Oggi è il "day without gay".

Pregasi astenersi dall'andare al lavoro, comprare il pane, giocare su facebook e pubblicare sul blog.

Ma che mondo sarebbe senza gay (lesbiche incluse)?
Un mondo uguale, con il 10% in meno di capocce, suppongo.

Meno male che non ci dobbiamo sforzare.
Raidue ha già fatto il lavoro per noi. E trasmesso Brokeback Mountain (i pecorari gay, ricordate?) censurato.

Un giorno senza gay, insomma.
Per affrontare, domani, più carichi le nostre, quotidiane, discriminazioni.

3 commenti:

Angie ha detto...

Ero senza parole..mentre guardavo..e ci pago pure il canone..che schifo di paese che siamo diventati..10 15 anni fà non era così..sigh!

Anonimo ha detto...

E' vero, anche secondo me le cose stanno peggiorando.
E il problema è che non servirà a niente questa giornata.

Giu

Asal ha detto...

Guarda io sai che dico? facciamo questa Lobby e poi voglio vedere ! Come hi tto te gli mancherannoall appello delle capocce.. edirei CHe cpocce ! Cribbio.
Buona serat