18 marzo 2009

Così è (se vi pare)

Dicono, loro, che le lesbiche camminano con le mani in tasca.

Luogo comune di comune arguzia, tutto sommato.
Neanche aggressivo. Neanche dispregiativo. Neanche caratterizzante.

Ma si sa, i luoghi comuni hanno un fondo di verità.

Cammino concentrata, la testa oltre le nuvole.

Shit, ho le mani in tasca.
Panico. 

E ora dove le metto?




4 commenti:

Anonimo ha detto...

fregatene e continua a tenerle in tasca

mic

Acrob4t ha detto...

Io ho le mani in tasca anche quando cammino per casa!

federica ha detto...

La cosa peggiore degli stereotipi sulle lesbiche è che sei portata a combatterli per partito preso... anche se sono cose che prima facevi tranquillamente, e per nulla "lesbiche"! Le mani in tasca sono un problema anche mio, colpa dei guanti che non ci sono mai...

nanomondano ha detto...

mettile nelle tasce degli altri :)
nano

ps: avrei scrito altro come ben sai, ma mi attengo ad un commento educato ahahaha