29 aprile 2009

Bloggirls

Succedeva, in quel di Milano, qualche giorno fa.

Ci si ha dei blog, che parlano di donne che amano le donne (lesbiche, per intenderci).
E ci si è detto, perché non bere un caffé?
O meglio. Una birra?

E così.

Due more e due bionde. 
Qualche mano che si stringe.

Un locale impaccato di donne omosessuali e omosessuali, ma noi, furbe, al sicuro al piano di sopra.

Ci si racconta storie nostre, e storie dei nostri blog.

- lesbianfordummies(dot)splinder(dot)com

Attenzione, frequentato da strane commentatrici: la dj, la vogliosa, la confusa, l'etero, l'agée.

- allthebeautyoulleverneed(dot)blogspot(dot)com

Attenzione, non aprite il sito se non vi piacciono gli Smiths, potreste avere brutti sogni. 
Ma ai fan di Vanity Fair, si perdona tutto.


(Un appunto. L'antologia a cui ho rubato il titolo. Ecco. Se vi capita, non compratela)

5 commenti:

Geco(l'amica della rana) ha detto...

attenzione 2: i fan di Vanity Fair devono odiare la rubrica di Mina! peccato, sarei voluta essere la terza mora

Federica/p.a. ha detto...

Ed è un problema se i seguaci della lobby blogger-lesbica-powerfull-mediatica (etwas docet) proprio non riescono a leggerlo, Vanity? All'inizio si sono fidati e hanno anche provato, giuro! :D

Geco(l'amica della rana) ha detto...

no, tranquilla, l'ammissione alla lobby te la garantisco io! se la mia ragazza non facesse arrivare da 2 anni i numeri in abbonamento a casa mia (lei cambia indirizzo troppo spesso) non sarei mai entrata nel giro delle vanity lez! all'inizio lo odiavo tantissimo, soprattutto la previsione del tempo di lettura degli articoli. col tempo però, trovandomelo in casa, mi è diventato familiare e ora un po' gli voglio bene.

Gaia ha detto...

Il trucco è passare dalle lettere alla metà del giornale e fermarsi alla pagina prima di Mina.

Inizierà a scendere più fluido, Federica.

Anonimo ha detto...

ma lesdummies è milanese?

Mirabilis Swan Facebook