3 novembre 2008

Facebook



www.facebook.com
Click.
Profile.
Click.
Info.
Click.
Edit.
Click.
Interested in women.

...

Click.

Non è stato facile, quel click.
Scriverlo così, nero su bianco, su una pagina visibile a tutti i miei trecentoepassa "amici", tra cui colleghi, compagni delle elementari e parenti di terzo grado. 
Lì, fisso sulla pagina. Stridente. Donna interessata alle donne. 

Ma l'ho fatto. Ho chiuso gli occhi e ho lasciato che l'indice facesse il suo dovere.


Ok, sospiro. Da oggi sono ufficialmente lesbica.
E mi sento bene.


7 commenti:

Sodoma ha detto...

considerando che c'è gente che si vanta delle 3 cale fatte o della briaha al volante, bhè mi sembra che ti si possa solo benedire....

Anonimo ha detto...

pensa se te ti sei fatta tutti sti problemi, e poi magari nessuno la legge quella frase..

V.

Gaia ha detto...

Può essere, ma conoscendo gli utenti del tanto discusso social network, sono sicura che qualcuno la legge.

A proposito, grazie per la benedizione.

Anonimo ha detto...

ciao...sono felice che sei tornata!
...amche io mi sono iscritta su facebook...chissà come facciamo a trovarci...boh...
lavertigine

Sweet ha detto...

io non mi preoccuperei tanto, nonostante io abbia scritto in bella mostra su Facebook che sono sposata, in un recente incontro con un mio ex compagno di scuola, dicendo che prima del matrimonio avevo fatto la dieta, mi ha risposto "ma come, ma ti sei sposata?"
quindi o non leggono, o pensano che sia per scherzo. io di gente sposata "per finta" tra gli amici ne ho a bizzeffe...

Gaia ha detto...

Diciamo che non è che non ci dormo la notte.

Non mi curo molto di quello che pensano i numerosi contatti o i compagni delle elementari, ma certo è che è un simbolico e a modo suo importante passo nell'outing globale.
Quello sul social network.

Ma tu sposata, in che senso?

Sweet ha detto...

nel senso che vivo in Inghilterra, e quindi qui è possibile.