10 febbraio 2009

Upside Down

Le stagioni non sono più quelle di una volta.
A Milano c'è il sole. Aria secca e tersa.
Piove nella città in cui sono nata, dove il sole splende per definizione.

I premier non sono più quelli di una volta. 
Cercano di sovvertire la costituzione nottetempo.
E di fregare con un colpo solo la legge, l'etica e il sentimento.

Gli ordini professionali non sono più quelli di una volta.
Hanno aperto la porta alla tecnologia.
E la domanda di ammissione all'esame di stato si invia in pdf.

Le ragazze non sono più quelle di una volta.
Le bionde sono simpatiche.
E mi ritrovo a pensare per più di una volta al giorno alla stessa persona. 

2 commenti:

Arf! ha detto...

"Eh già, il tempo passa, le cose cambiano" (leggasi col fare ad un tempo solenne e stanco delle anziane come me - 21anni)


Sono contenta per i tuoi pensieri sulla bionda simpatica!
A noi affezionate lettrici non racconti? Vogliamo beautiful GayA!

Gaia ha detto...

Eh, prima o poi il gossip arriva.
Ma serve ancora un po' di tempo per svilupparlo credo...