26 marzo 2009

Shaneshot

Mi sembra che la definizione tecnica sia "lesbichetta shane".
Fatto che ne entrano due di questo modello, senza preavviso.

Magrissime, brunissime, quindicennissime, felpa Xl con cappuccio calato (quindi non so dare dettagli sugli occhi e sull'espressione degli occhi).

Entrano e per mano, camminata scazzata, vanno decise verso il bagno.

"Sbfuz", salutano.
"Cià", rispondiamo noi, seguendole con gli occhi.

Mai viste prima, e ci si potrebbe chiedere chi le autorizza a infilare il naso e il sodo culetto nel nostro spogliatoio.

Due minuti in bagno insieme e la parata si ripete, al contrario.

"Sbfuz", salutano.
"Cià", rispondiamo noi, seguendole con gli occhi.

Escono.

Mannaggia alle lesbichette shane. 
Che a modo loro sono pure carine, e che tenerezza.


2 commenti:

UovoallaCoque ha detto...

Detestando Shane, (e mal sopportando quel telefilm in generale) mi si rivolta lo stomaco ogni volta che vedo una Shane-copia a giro!

E ce ne sono alcune che se gli alzi la frangetta spunta fuori l'Urlo di Much!

gaia2 ha detto...

mah, a me sembra che il 90% delle lesbo 15enni (o almeno che vorrebbero esserlo) imitino shane: giacca che sottolinea l'anoressia, capello ingellato e sguardo che uccide...