30 novembre 2010

Torre di controllo

Non ci si può allontanare un attimo per visitare un paio di castelli normanni nel Galles che le cose più impensabili diventano realtà.

L'Irlanda salvata dalle amorevoli braccia di mamma Europa.
La chat di Facebook cambia suono.
La mia ragazza viene broccolata da quella fetente della deejay.

Uno pensava di avere scampato il peggio, con meno 13 gradi fuori e dentro il castello, e una macchina con guida a destra da guidare.
E invece. Il peggio deve ancora venire.

Non tanto per me, che in fondo se fa freddo me la cavo con un orzo bollente.
Ma per la deejay. Che si troverà la colla nel dentifricio, i chiodi nel letto, il sonnifero nel cocktail, e le graffette nelle cuffiette da lesbica.

5 commenti:

daniela ha detto...

accidenti!!!
fai bene però........queste donne sono pe-ri-co-lo-se!

Anonimo ha detto...

per la dj che si sa mai dovesse leggere, dato che è un'affezionata fan!, son toni ironici! si scherza! si ride! (ci si para il culo!)

Etwas ha detto...

ci si para il culo, soprattutto!

jude ha detto...

cazzarola, la colla nel dentifricio è brutta.....:)
vai mo XD
jude (assidua lettrice, ormai)

chechimadrid ha detto...

ahhah! anch'io sono abbastanza dura nelle mie reazioni di gelosia!