30 giugno 2011

NYC

Lo dice pure il Financial Times,
che i matrimoni gay a New York porteranno un giro d'affari di 331 milioni di euro.

E mi domando, ma l'Italia non si rende conto di quali benefici economici potrebbe godere,
se solo lasciasse in pace uomini che si vogliono sposare con uomini,
e donne che si vogliono sposare con donne e con il loro gatto creare una famiglia?

4 commenti:

kirsebær ha detto...

forza Italia, apri gli occhi!!

Kanata ha detto...

...perchè l'italia non capisce un sacco di cose...perchè siamo un Paese dove la testa di pochi soggioga quella di tutti gli altri...ma si può solo sperare e continuare a lottare quotidianamente...
oppure si può trasferirsi a NY, in Canada, in Spagna, o in un qualsiasi altro Paese... =)

Geco(l'amica della rana) ha detto...

331 milioni??? siamo dei fessi...

Gaia ha detto...

Gia'... X 3