25 luglio 2011

Anatomia

A voi, che pensate di avere tutto chiaro di cosa sia cosa, lì, down under.
Che parlate con disinvoltura di punti e di virgole, che basate la conoscenza sull'esperienza, che passate dalla teoria alla pratica.

Attenzione.
Quando meno ve lo aspettate le cose cambiano.
Quelle piccole diventano grandi, quelle grandi enormi.
Un labirinto di tessuti familiari.

Talmente complesso che anche i medici, e gli aspiranti tali, si perdono.

3 commenti:

Shiver- ha detto...

mmmm. quasi inquietante.

Gaia ha detto...

Lo è.

kirsebær ha detto...

criptica -.-'